Famiglia: Morte del nonno e aumento dell’assegno di mantenimento

postato in: News | 0

La Suprema Corte di Cassazione ha stabilito la legittimità della modifica delle condizioni economiche di separazione, nel caso in cui sopraggiunga la morte del padre della moglie, il quale aiutava economicamente la figlia e la nipote. Gli Ermellini, con l’ordinanza n. 3206 del 4 febbraio 2019, hanno, invero, statuito che tale morte  aveva determinato un rilevante mutamento delle  condizioni economiche, in senso peggiorativo e, pertanto la morte stessa deve essere considerata quale circostanza sopravvenuta che giustifica l’aumento dell’assegno di mantenimento a carico del marito.